Libri per adulti
Mi fa male la milza


Tramite una fitta rete di citazioni accademiche, tutte rigorosamente false, questo libro costruisce un saggio teso a dimostrare che il calcio professionistico non è che un imbastardimento del “fobal”, pratica di gioco infantile e primigenia, dotata di un elevato valore estetico e morale.
Dalla “Psicopatologia della vita dei palloni” di Freud alla “Teoria dei quanti per squadra” di Einstein, tutto concorre a dimostrare, con una ricca e comica aneddotica, quanto il calcio giocato nei cortili si possa considerare più nobile del calcio professionistico.
La seconda parte del libro è una divertente cronaca di un campionato amatoriale, ricca di aneddoti bizzarri e divertenti. I fatti sono riportati da un fantomatico giornale di partita, la Mascalzetta Rossa, che talvolta con ironia, talvolta con artato lirismo documenta di rovesciate volanti e partite da film western.