Philippe Gratin e la ladra di cuori

Claudio Comini - Orazio Minneci
Lapis, 2005


Fantomas è tornato! Con la notizia che il più grande farabutto di tutti i tempi è di nuovo pronto a sfidare la polizia di mezza Europa si apre questa avventura di PG, il ladro in guanti gialli. Quando poi, la più celebre attrazione turistica di Bruxelles, un atomo di ferro ingrandito 150 milioni di volte, si schianta al suolo liberando le sue enormi sfere nel parco sottostante, la città assume l'aspetto di un tavolo da biliardo. Dietro questi ed altri fattacci tremendi c'è una ladra furbissima e fatale, DD, che si avvale della collaborazione di una banda di delinquenti arruolati nel carcere di massima sicurezza di Tallé Le Cordée. Ma quando PG e la bella DD si incontreranno sui tetti dell'Unione Europea...