Crepapelle

Laboratorio di scrittura comica

Ideato da Orazio Minneci e Claudio Comini

 

corrige007“La figlia del fornaio di nome fa Rina ed ha una michetta dalle lunghe trecce che guida con le ciabatte. Per questo fa un sacco di scontrini. Poco fa ha tamponato una tartaruga con il suo maggiolino. Io, che sono uno prudente, giro alla larga e li evito.”

Colmi, battute, doppi sensi, parole strampalate. Il laboratorio propone giochi linguistici per apprendere l’uso creativo della parole.

Segue una parte, ricca di esempi, dedicata alla creazione del personaggio, dei dialoghi e delle situazioni comiche.

 

 

Per ricevere una scheda tecnica dettagliata scrivi all'indirizzo:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.